ԑ CAMPANIAԑ PRIMO PIANO

Arriva la neve sul Vesuvio e le temperature sono in calo

NAPOLI. Neve sul Vesuvio, raffiche di vento e temperature in calo. È lo scenario che si registra questa mattina tra Napoli e provincia, dove i residenti si sono svegliati con il vulcano quasi completamente imbiancato, a causa delle precipitazioni che hanno interessato l’area nel corso della notte.
   

Si tratta di un peggioramento complessivo delle condizioni meteo annunciate dalle previsioni del tempo e che permette ai turisti che affollano Napoli di godere di un’immagine non certo usuale, che potrà fare da sfondo alle loro foto ricordo.    Vesuvio, dunque, ricoperto di neve dalla cima a bassa quota: la temperature più fredde della scorsa notte hanno consentito il formarsi di uno strato nevoso che ancora questa mattina rende suggestivo il vulcano più famoso al mondo. Su Napoli e i comuni vesuviani aria fredda ma il tempo è sereno.

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati