POLITICAԑ TOP NEWS

I Verdi europei fanno l’occhiolino ai 5 stelle in cerca di una identità

STRASBURGO. La presidenza dei Verdi al Parlamento Europeo ha risposto positivamente alla richiesta di un incontro del Movimento 5 Stelle per discutere successivamente di un eventuale ingresso nel gruppo. Lo si apprende da fonti dei Verdi a Strasburgo. L’iniziativa fa seguito alla decisione presa a maggioranza dai deputati dei Verdi di “avviare una discussione di accertamento dei fatti”, hanno spiegato le fonti.

Al termine di una riunione iniziata ieri, poi sospesa e ripresa oggi nel pomeriggio, il gruppo guidato dal belga Philippe Lamberts e dalla tedesca Ska Keller all’Eurocamera si è detto disponibile a larga maggioranza ad aprire ad un incontro con i pentastellati. La svolta odierna è però solo il primo passo di una strada che, a detta di molti, sembra essere ancora lunga per il M5S che, che forte di una squadra di 14 eurodeputati, da mesi cerca casa a Strasburgo dopo essere rimasto orfano di un gruppo a seguito delle europee di fine maggio. L’apertura ad un incontro esplorativo con la delegazione guidata da Tiziana Beghin, sarà anche un modo per capire la “vera natura” dei cinquestelle, hanno puntualizzato fonti dei Verdi.

Loading...

Articoli Correlati