SPETTACOLIԑ TOP NEWS

Oscar alla carriera alla regista italiana Lina Wertmuller

LOS ANGELES. Emozionata, ma sempre sul pezzo, la regista italiana novantunenne Lina Wertmuller ha trionfato a Los Angeles ai Governors Award dell’Academy, ricevendo l’Oscar. Ha fatto divertire il pubblico presente con il suo carisma, scherzando, inoltre, con Isabella Rossellini, sul palco provocatoriamente in viola davanti alla regista superstiziosa che ha fatto più volte il gesto delle corna. Wertmuller è stata la prima donna che negli Anni Settanta fu candidata all’Oscar per il film “Pasqualino Settebellezze”, come ricordato durante la presentazione dalle colleghe Greta Gerwig e Jane Campion. Sul palco anche la mitica Sophia Loren, e la figlia della regista, Maria Zulima Job. «Bisogna cambiare il nome a questa statuetta, perché Oscar? Chiamiamolo con un nome di donna, chiamiamolo Anna», ha affermato Lina Wertmuller tra gli applausi del pubblico in sala.

Articoli Correlati