CRONACHEԑ TOP NEWS

Su Fb denuncia di essere stata picchiata, arrestato il fidanzato

PERUGIA. Ha pubblicato su Facebook le foto del suo volto tumefatto, scrivendo “così mi ha ridotto divertendosi”, una giovane della provincia di Perugia che ha voluto così denunciare le violenze subite dal fidanzato, un trentenne di origini umbre. L’uomo, dopo le indagini svolte dai carabinieri, è stato messo agli arresti domiciliari per disposizione del gip con l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale, minaccia aggravata e lesioni aggravate. Al giovane è stato inoltre applicato il braccialetto elettronico.

Oltre un centinaio i commenti lasciati sul post della ragazza e altrettante le condivisioni. Tutti di solidarietà e con l’invito a denunciare quanto successo. Ma anche messaggi con offerte di aiuto alla giovane.

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati