CRONACHEԑ ABRUZZO

A scuola magliette che curano la lingua e il cuore

VASTO (CHIETI). Parole da indossare, e che fanno bene all’anima. Sono quelle che si leggono su cinque t-shirt prodotte con diverse tipologie, e corredate da foglietti illustrativi, come i bugiardini dei farmaci. “Curarsi con le parole” è il progetto ideato dagli studenti dalla classe IV A Chimica dell’Istituto d’Istruzione Superiore “E. Mattei” di Vasto. Lo scopo è ridare luce, in un modo originale, alla lingua italiana, riscoprendo il valore delle parole attraverso la produzione di magliette artistiche, disegnate e progettate dai ragazzi. «Ricollocare le parole nel loro significato originario è stato un modo per comprenderne gli effetti positivi: le parole si sono rivelate non solo creative, ma anche curative. Dare loro nuovo vigore e consistenza ci ha fatto rinascere a nuova vita per consegnarci inaspettate prospettive», afferma la professoressa Laura Oliva. Gli studenti già due anni fa si erano occupati del problema connesso all’atrofia della lingua.

Loading...

Articoli Correlati