AMBIENTE

Educazione civica e rispetto per l’ambiente

“Noi siamo l’educazione che abbiamo ricevuto”. Ringrazio ancora oggi a distanza di tanti anni la mia professoressa di storia e filosofia per questa massima che mi è rimasta impressa. Cerchiamo un v...
Continua a leggere

L’importanza della prevenzione nel diritt...

Molti di voi ricorderanno la pubblicità di un noto marchio di dentifrici che nella prima metà degli anni ‘90 metteva in guardia utenti, consumatori, eventuali e futuri pazienti, sull’opportunità di...
Continua a leggere

Clima, accordo Ue: stop ai motori a combustione...

Il Consiglio dei ministri dell’Ambiente Ue, riuniti in Lussemburgo, ha annunciato nella notte di aver raggiunto l’intesa sul pacchetto di misure green “Fit for 55” per il cl...
Continua a leggere

La raccolta differenziata: rifiuti o risorse?

Il tema della raccolta differenziata dei rifiuti è tanto attuale quanto delicato. Si tratta di un’attività che vede la partecipazione necessaria e complementare del soggetto privato, che deve dimos...
Continua a leggere

Sviluppo sostenibile e economia circolare: dal ...

Ne sentiamo parlare tutti i giorni in televisione e ne troviamo traccia ormai su qualsiasi quotidiano ma sono argomenti rispetto ai quali, sia in termini di definizione che di contenuti, ci sono an...
Continua a leggere

Uomo e ambiente: un rapporto di reciproca dipen...

Dopo aver compreso che la percezione odierna dell’ambiente è molto diversa rispetto a com’era poco più di 20 anni fa ed averne elencate talune delle principali cause, ritengo sia opportuno anche ev...
Continua a leggere

La centralità dell’ambiente nella società...

Si apre una nuova rubrica dedicata all’ambiente nella quale cercherò di trattare con obiettività le tematiche di maggiore interesse ed attualità: ce ne saranno molte da affrontare e, chi lo sa, mag...
Continua a leggere

Clima, Wmo: al 93% entro il 2026 ci sarà l̵...

C’è una probabilità del 93% che tra il 2022 e il 2026 venga registrato l’anno più caldo di sempre, togliendo al 2016 questo particolare primato. Ed è sempre del 93% la possibilità che l...
Continua a leggere

Ex Ilva, altre 4 condanne da parte della Corte ...

La Corte europea dei diritti umani (Cedu) ha pronunciato 4 nuove condanne nei confronti dello Stato italiano a causa delle emissioni dell’ex Ilva responsabili dimettere a rischio la salute de...
Continua a leggere