CRONACHEԑ PIEMONTEԑ TOP NEWS

Abusi di gruppo in una casa-famiglia nel Vercellese

VERCELLI. Quando la vicenda dei bambini di Bibbiano continua a far discutere per la violenza psicologica esercitata da alcune figure quali psicologi, medici, assistenti sociali, e altri ancora, su minori sottratti impropriamente alle famiglie di origine per affidi illegali a scopo di lucro, ecco un altro incredibile caso di abusi in provincia di Vercelli. In una casa-famiglia la squadra mobile della polizia, coordinata dalla Procura locale, ha scoperto che avvenivano violenze sessuali di gruppo. Al momento la struttura è stata sequestrata, mentre ai cinque educatori è stato disposto il divieto di esercitare qualunque attività professionale a contatto con minori, a causa delle condotte omissive legate alle presunte violenze. 

Articoli Correlati