MOTORIԑ PIEMONTEԑ PRIMO PIANO

Torino, dal 19 al 23 giugno torna il Salone dell’auto

Torino si appresta a vivere un’intensa settimana all’insegna della passione per i motori, che la vedrà più che mai ergersi a capitale italiana dell’auto. Dal 19 al 23 giugno, il Parco Valentino ospiterà la quinta edizione del Salone dell’Auto di Torino, manifestazione che anno dopo anno è animata da un numero sempre crescente di espositori, eventi collaterali e visitatori.

Attesissimo il tradizionale taglio del nastro, è avvenuto oggi alle 10:15, che eccezionalmente è stato effettuato attraverso un’auto a guida autonoma, controllata a distanza, con a bordo l’assessore regionale Andrea Tronzano e l’assessora comunale Paola Pisano. Dopo l’apertura ufficiale del salone hanno realizzato il consueto giro inaugurale di saluto agli oltre 70 stand dell’esposizione.

salone auto torino

Questa kermesse rappresenta ad oggi la manifestazione più importante in Italia nel settore automotive, per la quale sono attesi oltre 600.000 visitatori. Traspare grande entusiasmo nelle parole dell’ideatore e presidente di Parco Valentino, Andrea Levy: “Ringraziamo tutti i brand che parteciperanno a Parco Valentino, supportando la realizzazione di un grande evento automobilistico in Italia completamente gratuito per il pubblico, un motor show che ha come obiettivo quello di far conoscere e approfondire tutte le diverse anime del fantastico mondo dell’automobile”.

Confermati i criteri vincenti del format che ha rivoluzionato il concetto di Salone dell’Auto: l’ingresso gratuito al pubblico, l’orario prolungato fino alle 24 e l’esposizione all’aperto di novità e anteprime delle case automobilistiche, lungo i viali di quello che fu il circuito del Gran Premio del Valentino in cui corsero piloti leggendari come Ascari, Nuvolari, Villoresi, Fangio. Saranno 52 i brand che hanno confermato la loro presenza durante questa edizione di Parco Valentino.

salone auto torino

La Formula 1 sfila a Torino

Il sogno e le emozioni della Formula 1 danno appuntamento alle 20 di mercoledì 19 giugno, quando la Ferrari Formula 1 di Michele Alboreto inaugurerà il circuito dinamico cittadino sfilando per le strade del centro.

Parade: President, Journalist e Supercar Night

President Parade, Journalist Parade e Supercar Night Parade

Inaugureranno, alle 20 di mercoledì 19 giugno, il circuito dinamico cittadino le automobili della President Parade, evento unico al mondo nel quale presidenti e gli amministratori delegati delle case automobilistiche, insieme ai più grandi designer di sempre, sedendosi alla guida di un’auto rappresentativa del proprio marchio, sfileranno per le vie del centro

salone auto torino

Stesso percorso e stesso entusiasmo per la Journalist Parade, che verà impegnati i direttori delle più autorevoli riviste di settore, dei quotidiani, i responsabili delle pagine motori e i più noti influencer automotive che sfileranno con le proprie vetture, o con quelle affidategli dai brand. Infine il testimone passera virtualmente nelle mani dei collezionisti, per l’inizio della Supercar Night Parade: oltre 200 supercar e auto speciali provenienti da tutta Italia che parteciperanno alla festa dinamica della giornata inaugurale di Parco Valentino.

Accanto al ritorno delle sfilate riservate a presidenti, carrozzieri e giornalisti, tornerà anche il Car Design Award, il riconoscimento dedicato al car design assegnato da una giuria internazionale di giornalisti, organizzato dalla rivista Auto&Design, che nel 2019 festeggia il 40° anno dalla fondazione, in collaborazione con Brembo. Quest’anno da segnalare l’esordio di nuovi appuntamenti : il Collector’s Award, che edrà premiati alcuni tra i più grandi collezionisti internazionali  e il Parco Valentino Designers Award, premio conferito dal Comitato d’Onore Parco Valentino a Franco Scaglione (ritira il premio Giovanna Scaglione) e ad Alfredo Stola.

salone auto torino
Un’immagine della scorsa edizione del Salone dell’auto di Torino

Nuovo focus auto elettriche e ibride plug-in

Le nuove tecnologie saranno presenti, oltre che all’interno degli stand delle case automobilistiche, anche nel nuovo Focus Auto Elettriche, che diventerà parte stessa dell’esposizione, trasferendosi dal centro città al parco: le auto elettriche e le ibride plug-in di attuale produzione delle case automobilistiche saranno visibili all’interno del Parco Valentino, a disposizione per test drive con il pubblico. Altra grande novità sarà l’approfondimento sulla tecnologia al servizio del guidatore: i sistemi di guida assistita saranno al centro di un’area dell’esposizione nella quale sarà possibile assistere alla sperimentazione di auto a guida remota con tecnologia 5G.

salone auto torino

Circuito cittadino dinamico di 8 km

Cuore dell’entusiasmo e dell’emozione sarà un’altra grande novità : il circuito cittadino studiato e creato all’interno del centro storico, un anello tra le strade più eleganti di Torino che coinvolgerà via Roma, la via dello shopping per eccellenza, e che sarà sfondo delle sfilate a calendario della parte dinamica della manifestazione. Tra le parate, da non perdere quella di Motorsport con esemplari di Formula 1 che passeranno in mezzo al pubblico, seguite da esemplari protagoniste delle diverse discipline sportive motoristiche.

Due compleanni d’eccellenza

Si celebreranno due compleanni d’eccellenza: il primo è quello di Bugatti che festeggia 110 anni di nascita e lo farà facendo sfilare alcuni dei modelli più attuali come Veyron e Chiron, per le vie della città. Mentre il secondo sarà nella giornata di sabato 22 giugno, e vedrà la città ospitare l’evento “100 Citroën per 100 anni”, alla quale saranno presenti 100 vetture della storia Citroën provenienti dai vari club italiani.

Il Gran Premio Parco Valentino

Domenica 23 giugno sarà la volta del Gran Premio, sfilata di auto organizzata con l’Automobile Club Torino, alla quale parteciperanno supercar e auto classiche di pregio di collezionisti e dei club. Alle 8:30 i collezionisti partiranno da piazza Vittorio per il percorso di 40 chilometri che attraverserà via Po, piazza Castello, Via Roma e piazza San Carlo, li porterà sino alla Basilica di Superga, per poi terminare il suo viaggio alla Reggia di Venaria.

Carlo Saccomando

Loading...

Articoli Correlati