CRONACHEԑ PIEMONTE

Albanesi e italiani gli sciacalli di ville e abitazioni, presi dai carabinieri

TORINO. Tante, troppe volte, si sono avventati come sciacalli sulle loro vittime ridendo certi di farla franca sempre…violenti, avidi e senza pietà. Armati di bastoni e coltelli, saccheggiavano ville e abitazioni isolate mentre i proprietari dormivano.

Dalle prime ore del mattino, i Carabinieri stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare del gip del Tribunale di Torino – su richiesta della locale Procura della Repubblica – per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione, ricettazione, detenzione e porto illegale di armi e strumenti atti ad offendere. Interessati all’operazione del’ Arma una decina i destinatari del provvedimento, albanesi e italiani.  Sono 17 gli episodi contestati alla banda e avvenuti, oltre che nell’area metropolitana di Torino, nelle province di Biella, Novara e Perugia. Orologi, oro e contanti il bottino, ma anche capi d’abbigliamento, auto, elettrodomestici e armi legalmente detenuti dai proprietari.

Loading...

Articoli Correlati