• 26 Gennaio 2021
  • CRONACHE

Amnesty International è allarmata per le condizioni fisiche e mentali di Patrick Zaki

BOLOGNA. “Amnesty International è veramente allarmata per le condizioni fisiche e mentali di Patrick Zaki che sembrano in via di deterioramento”.

Così il portavoce della ong in Italia, Riccardo Noury, commenta le lettere dello studente arrivate oggi alla famiglia. “Che queste parole dolorose di Patrick – aggiunge Noury – giungano al Governo italiano che faccia veramente qualcosa di più, di meglio e di veloce di quanto ha fatto finora, per assicurare che Patrick possa tornare presto in libertà”.

Tags

Articoli correlati