CRONACHEԑ PIEMONTE

Auto s’incendia dopo urto, muoino la bambina ed il papà

TORINO. Un uomo di 42 anni e la figlia di 6 sono morti questa mattina nella loro auto, che ha preso fuoco dopo un incidente stradale. Era a bordo di una Mini d’epoca e si stava recando a un raduno d’auto Giuseppe Pennacchio, 42 anni, morto  a Piscina, sulla Torino-Pinerolo all’altezza del chilometro 17, con la figliadi 6 anni, Nicole. Lo schianto sulla Torino-Pinerolo, all’altezza di Piscina. A dare l’allarme è stata la moglie e madre delle due vittime, che si trovava a bordo di una seconda auto con l’altra figlia di appena quattro mesi. La famiglia si stava recando ad un raduno d’auto d’epoca con due Mini.

All’altezza del chilometro 17, l’auto guidata da Giuseppe Pennacchio ha preso fuoco dopo un tamponamento con una Toyota Yaris. Anche quest’ultima auto ha preso fuoco e il conducente, un 55enne, è rimasto ferito, non gravemente è ora ricoverato all’ospedale di Pinerolo (Torino).  Sul posto è intervenuta la polizia stradale e il personale sanitario 118, con ambulanze ed elisoccorso, oltre ai mezzi dei vigili del fuoco. Madre e figlia sono state portate, a scopo precauzionale, in ospedale a Pinerolo. Da quanto si è appreso, tutti e quattro erano appassionati di Mini e stavano andando ad un raduno. 

Loading...

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati