DAL MONDOTECH

Bici e car sharing incluse nel servizio Google Maps

Un nuovo passo verso una mobilità sempre più condivisa e variegata a scapito dell’auto di proprietà arriva da Google. Google Maps, infatti, si aggiorna ancora, includendo bici e auto in sharing nel calcolo dei percorsi con i mezzi pubblici. Lo spiega l’azienda in un post ufficiale. Se ad esempio un tram, un bus, o la metro termina la corsa distante dalla destinazione finale, Maps segnalerà le tratte coperte dai servizi di condivisione. Big G, inoltre, ha previsto la possibilità di effettuare prenotazioni con Uber, Lift, e servizi simili direttamente dall’app di navigazione satellitare. La nuova modalità arriverà in 30 paesi, nel corso delle prossime settimane, sia su Android sia su iOS.

Articoli Correlati