CRONACHEԑ CAMPANIA

Bimba ucraina investita è gravissima in ospedale

CASERTA. Una bimba ucraina di otto anni è ricoverata in gravissime condizioni nell’ospedale Santobono di Napoli dopo essere stata investita da un’auto pirata a Mondragone, comune del litorale casertano, mentre camminava con i genitori.

L’investitore, braccato dai carabinieri che hanno ritrovato la vettura, si è poi costituito alla Stazione dei militari di Casavatore (Napoli); si tratta di un 47enne residente nel quartiere napoletano di Secondigliano, risultato positivo alla cocaina. Le immediate indagini avviate dai carabinieri di Mondragone hanno consentito, poco dopo l’incidente, di rivenire l’auto utilizzata dal pirata della strada, peraltro risultata priva di assicurazione e non revisionata. Solo dopo messo alle strette, l’uomo ha deciso di costituirsi presso la stazione dei carabinieri di Casavatore ed è stato sottoposto ai domiciliari. Ora a disposizione della Procura di Napoli Nord.“

Loading...

Articoli Correlati