• 20 Ottobre 2021
  • AMBIENTE

Cinghiali a Roma, interviene la polizia

Sempre più animali selvatici nel centro di Roma. In questi giorni sono stati allontanati branchi di cinghiali.

Col passare del tempo, a Roma sono sempre più numerosi gli animali selvatici. A volte sono branchi di cinghiali che si aggirano per la capitale, attratti dai rifiuti. Venerdì 24 settembre è stato avvistato un branco in via Trionfale ed è intervenuta la polizia. La loro presenza può essere pericolosa per i residenti e la polizia è stata costretta ad aprire il fuoco sugli animali in diverse occasioni.

Non solo cinghiali, nella capitale anche topi e gabbiani

Questo fenomeno è diventato progressivamente una posta in gioco nelle elezioni comunali. Gli oppositori di Virginia Raggi, candidata alla rielezione all’inizio di ottobre, l’accusano di non aver impedito l’insediamento di animali selvatici.

“Invece di essere sindaco, Virginia Raggi era principalmente una zoologa”, ha detto la leader di destra Giorgia Meloni, i cui commenti sono citati dal sito di notizie. Ha aggiunto: “Cinghiali, ratti grandi quanto un Labrador, gabbiani assassini, abbiamo visto di tutto. ” Ma per la sindaca, la responsabilità di questo problema spetta alla regione, guidata dal Partito Democratico .

Tutta colpa della spazzatura

Francesco Petretti biologo e presidente del Bioparco di Roma ha spiegato. “Il cinghiale è un animale notturno, il suo senso prevalente è l’olfatto che è dieci volte superiore a quello del cane, ma è anche un animale estremamente adattabile: se sa che la spazzatura aumenta nelle ore di luce perché la gente la lascia quando è giorno non sta di certo ad aspettare la notte

Non è la prima volta che l’argomento viene alla ribalta. Nel 2019, ad esempio, decine di allevatori sono scesi in piazza a Roma per denunciare la proliferazione di questi animali, che devastano i raccolti e provocano incidenti stradali.

Tags

Valentina Roselli

Laureata in Scienze Politiche, giornalista, ha iniziato come cronista per importanti testate nazionali e locali, ha collaborato con alcuni periodici di attualità occupandosi di politica ed è stata direttrice editoriale del quotidiano "Notizie Nazionali". Negli ultimi anni ha lavorato come ghostwriter e ha collaborato ad inchieste giornalistiche di attualità per radio e tv online.

Articoli correlati