CRONACHEԑ LOMBARDIA

E’ morta anche la mamma del ragazzo deceduto ieri travolto dal carico del Tir

SONDRIO. E’ morta nella notte all’ospedale di Sondalo (Sondrio) l’automobilista di 52 anni rimasta gravemente ferita dal carico di legname perso ieri da un Tir sulla statale 38 dello Stelvio. Nell’impatto era morto quasi subito il figlio della donna, Matteo Dei Cas, di 15 anni, che con la madre era sull’auto che seguiva il camion. Maria Grazia Pomoli, 52 anni, insegnante di Ardenno (Sondrio) è morta nella notte all’ospedale Morelli di Sondalo, dove era stata trasportata ieri con l’elisoccorso già in gravi condizioni dopo l’incidente in Valtellina. 

La Procura di Sondrio indaga ora per l’ipotesi di duplice omicidio stradale e presto saranno avviate le verifiche su come il carico fosse stato agganciato nella ditta di Colico (Lecco), dove era stato preso in consegna il legname che si è poi sganciato provocando la morte di madre e figlio. L’incidente stradale era avvenuto alle 6.30 sulla statale 38 dello Stelvio poco prima della nuova rotonda di innesto alla variante di Morbegno in Valtellina. In base alle prime informazioni, ma la dinamica è ancora in fase di accertamento, un mezzo pesante aveva perso parte del suo carico di legname che era finito sull’auto che sopraggiungeva dietro il camion e sulla quale viaggiavano la madre e il figlio. Il ragazzo sedeva sul lato passeggero ed era morto subito dopo essere stato travolto dal carico del bilico, la donna era al volante della vettura e si è purtroppo spenta nella notte. 

Articoli Correlati