LIBRIԑ LAZIO

Editori indipendenti a “Più libri più liberi” per parlare di Europa

ROMA. Si apre domani, mercoledì 4 dicembre, con Andrea Martella, sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega all’Informazione e all’Editoria; Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, e Ricardo Franco Levi, presidente dell’Associazione Italiana Editori, la diciottesima edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria “Più libri più liberi”, fino all’8 dicembre al Roma Convention Center La Nuvola. La più grande vetrina degli editori indipendenti in Italia e in Europa, presieduta da Annamaria Malato, diretta da Fabio Del Giudice, con programma culturale pensato e curato da Silvia Barbagallo si concentra quest’anno sui confini dell’Europa.

A parlarne, tra i 670 appuntamenti previsti, Aleksandra Dulkiewicz, sindaca di Danzica, insieme con Wlodek Goldkorn. In calendario nella manifestazione culturale anche Alessandro Barbero, Paolo Mieli e Paolo Conti, protagonisti del dibattito “Radici e futuro dell’Europa”, e Pierluigi Battista con Sami Modiano e Marcello Pezzetti per l’incontro “Il valore della memoria”.

Programma

Articoli Correlati