CRONACHEPIANETA ANIMALI

Foie gras, gli animalisti newyorkesi lottano per vietarlo

Gli animalisti newyorkesi stanno per vincere la battaglia del foie gras: il fegato d’oca francese potrebbe essere vietato nella città americana a partire dall’autunno. Considerato una prelibatezza in patria, è criticato dalle associazioni di tutto il mondo per il metodo di produzione, che consiste nell’ingozzamento delle anatre fino allo scoppio del fegato, procedura che gli animalisti bollano senza mezzi termini come tortura. 

New York è il quarto mercato americano per il foie gras. E non sarebbe la prima città a vietarlo. Nel 2006 lo ha fatto Chicago, ma due anni dopo il divieto è stato rimosso. Nel 2012 l’ha vietato la California, ma nel 2015 anche in questo caso il divieto è stato rimosso: è intervenuta poi la Corte d’appello federale che l’ha imposto nuovamente. La Corte Suprema ha deciso lo scorso gennaio di non intervenire nella disputa. La battaglia continua perchè nessuna atrocità simile può essere tollerata o giustificata.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati