CRONACHEԑ TOP NEWS

Folla e commozione ai funerali di Antonio Megalizzi

Trento partecipa ai funerali di Antonio Megalizzi, il giornalista di 29 anni morto nell’attentato di Strasburgo dello scorso 11 dicembre. Dopo l’omaggio reso alla camera ardente, allestita nella chiesa di Cristo Re, nel quartiere dove Antonio viveva, oggi pomeriggio si sono svolti i funerali nella cattedrale di Piazza Duomo. Funerali ai quali ha partecipato una folla di persone di tutte le età, che hanno espresso ed ha visto la presenza delle istituzioni, con in testa il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il presidente del consiglio Giuseppe Conte, il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro e il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani.

Il rito funebre è stato officiato da monsignor Lauro Tisi, vescovo di Trento, che prima ha affermato “Antonio ha immaginato un’Europa senza confini e senza pregiudizi, alla quale non vedeva alternative” ed ha poi concluso la sua intensa omelia con l’esclamazione “Un pezzo di cielo è sceso in terra e ora vi fa ritorno”.

Durante i funerali, in segno di lutto, in tutta Italia sono state esposte a mezz’asta le bandiere italiana e europea sugli edifici pubblici e le radio universitarie, di cui Antonio Megalizzi era una colonna, gli hanno dedicato una lunga diretta

Articoli Correlati