CRONACHEԑ LIGURIAԑ TOP NEWS

Genova, si è conclusa la demolizione del ponte Morandi

GENOVA. A un anno dal crollo, la demolizione di Ponte Morandi è finita: sono state abbattute le ultimi parti della pila 2, l’ultima che rimaneva in piedi a ponente. Lo ha annunciato Vittorio Omini, direttore tecnico dell’associazione temporanea di imprese incaricata della demolizione di quel che restava del viadotto sul torrente Polcevera. Ora è dunque tutto pronto per la ricostruzione: il primo pilone del nuovo ponto dovrebbe essere posato a settembre.

“Al momento – ha spiegato Omini – sono stati rimossi e spostati 15 mila metri cubi di materiale, circa 35mila tra monconi abbattuti con esplosivo e palazzi demoliti”. Ancora da iniziare, invece, le operazioni sul cavalletto della pila 10 (i cui detriti sono in via Fillak), per il quale bisognerà attendere il via libera dei periti. “Quando arriverà – prosegue Omini – sara’ necessaria una ventina di giorni”. A chiudere definitivamente la demolizione sono stati i lavori sulle pile 1 e 2 del Morandi, quelle immediatamente a ridosso della collina di Coronata dalla parte ovest del viadotto.

Loading...

Articoli Correlati