CRONACHEԑ SICILIAԑ TOP NEWS

Giallo della dj morta, c’è un nuovo video che potrebbe fare luce sulla vicenda

Dal vertice di questa mattina in Prefettura a Messina si potrebbe decidere di ampliare il perimetro delle ricerche del piccolo Gioele Mondello.

Spunta un nuovo video che potrebbe aiutare gli inquirenti a fare chiarezza sull’alone mistero che circonda la vicenda della morte di Viviana Parisi, la dj 43enne trovata senza vita l’8 agosto tra i boschi di Caronia, nel Messinese. Il filmato in questione è stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza privata situata a Sant’Agata di Militello (Me) e mostrerebbe la donna alla guida della sua Opel Corsa.

Ambienti giudiziari confermano la presenza del video, il quale sarebbe in grado di stabilire con certezza la presenza di Viviana nel comune nebroideo in quei 22 minuti “di buco” in cui non è ancora chiaro cosa abbia fatto la donna, senza però aggiungere nulla sul contenuto. Per gli investigatori conterrebbe “interessanti dettagli“. Tra i particolari più degni di nota spicca la presenza del piccolo Gioele in macchina con la madre.

dj morta

Intanto proseguono senza sosta, per il decimo giorno consecutivo, le ricerche di Gioele, il figlio di quattro anni di cui si sono perse le tracce lunedì 3 agosto. Questa mattina, alle 11:30 circa, è previsto un nuovo vertice alla Prefettura di Messina nel quale inquirenti e soccorritori faranno il punto sulle ricerche del bambino. Si fa sempre più concreta l’idea che le ricerche possano subire un’ulteriore allargamento del perimetro.

Inoltre dall’alba di questa mattina i mezzi dei Vigili del fuoco, della Gdf soccorso alpino, dei forestali, dei Rangers e i volontari della Protezione civile hanno lasciato il campo base allestito in una stazione di servizio Ip a Marina Caronia (Messina) a poca distanza dal luogo del ritrovamento del corpo della donna.

Norbert Ciuccariello

Tags

Articoli Correlati