CRONACHEԑ CAMPANIA

I Neoborbonici: “Luce sulle sponsorizzazioni dell’Associazione arbitri”

NAPOLI. Il Movimento Neoborbonico si rivolge ai parlamentari eletti nel Sud e lancia una petizione (salviamoilcalcio@libero.it) per chiedere al Coni di fare luce sulle sponsorizzazioni dell’ Associazione italiana Arbitri.

    I Neoborbonici riprendono una notizia di stampa e chiedono ai parlamentari meridionali di accertare “se Ubibanca, sponsor della Juventus, risulti anche tra gli azionisti di Net Insurance, compagnia assicurativa che risulta sponsor dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) con 1,2 milioni annui fino al 2023”. Inoltre – scrivono nella loro petizione i Neoborbonici – “Lupo Agnelli (figlio di Susanna e cugino di Andrea, presidente della Juve) sarebbe nel Cda di Banca Finnat Euramerica e la stessa banca risulterebbe tra gli azionisti della “Net Insurance”, sponsor degli arbitri italiani”. Un’inchiesta del Coni – si afferma nell’appello ai parlamentari meridionali – restituirebbe credibilità al mondo del calcio”.

Articoli Correlati