CRONACHEԑ MARCHE

Il maltempo nelle Marche con trombe d’aria e treni fermi

ANCONA. La forte perturbazione che ieri sera, 2 agosto, ha interessato le Marche ha divelto tetti, fatto cadere alberi, e abbattuto cartelloni pubblicitari. Alle ore 23.30 di ieri sera il Comune di Senigallia, investito da una tromba d’aria, aggiornava la popolazione del termine del maltempo. Gli interventi di protezione civile e vigili del fuoco sono proseguiti nella notte, garantendoli anche in questa giornata. Si è trattato di un vento molto intenso, non previsto, che ha colpito alcune zone della città provocando danni significativi con numerosi rami e alberi caduti specialmente nel lungomare, e danni arrecati alle auto. I soccorsi per il maltempo nelle Marche hanno interessato le province di Pesaro e Ancona. A Pesaro fino a questa mattina sono stati effettuati circa 75 interventi, e 30 ancora rimangono da evadere, mentre ad Ancona sono stati effettuati circa 45 interventi. Un treno partito ieri sera da Ancona per raggiungere Rimini è stato fermato per oltre due ore a Fano a causa del maltempo. Il Comune di Senigallia invita i cittadini ad aggiornarsi sul meteo, sul sito www.comune.senigallia.an.it, la pagina Facebook e il profilo twitter dell’Ente, attraverso gli organi d’informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it

Simona Cocola

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati