CRONACHE

Il Re di Giordania ad Assisi per la “Lampada della pace”

ASSISI (PERUGIA). Assisi si prepara ad accogliere Sua Maestà Re di Giordania, Abdullah II, accompagnato dalla consorte Rania, Regina di Giordania, per ricevere la “Lampada della pace”. A donare l’importante riconoscimento sarà padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi, e lo farà nome della comunità francescana nella cerimonia che si terrà 29 marzo alle 11.30 nella Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, alla quale parteciperanno personaggi illustri quali: la Cancelliera tedesca, Angela Merkel, il Presidente del Consiglio Italiano, Giuseppe Conte, il Legato pontificio per le Basiliche, Card. Agostino Vallini, il prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, Card. Leonardo Sandri, e il Presidente elle Conferenza Episcopale Italiana, Card. Gualtiero Bassetti.

Re Abdullah II e la Regina Rania di Giordania
Re Abdullah II e la Regina Rania di Giordania

In attesa della consegna della “Lampada della pace” si terrà un incontro, giovedì 28 marzo alle 21.00, presso l’Istituto Serafico di Assisi dal titolo “Europa: continente o comunità?”. All’evento parteciperanno il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, presidente Regione Umbria; modera il giornalista Fausto Belia. Lo ha reso noto il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

Tags

Articoli Correlati