• 28 Gennaio 2021
  • CRONACHE

Imputato per truffa a Mediaset Mingo, ex inviato di “Striscia la notizia”

BARI. Incredibile vicenda televisiva. Questa volta sul banco degli imputati, e dello “sputtanamento” c’è finito lui. Il Tribunale di Bari ha condannato alla pena di 1 anno e 2 mesi di reclusione Domenico De Pasquale (in arte Mingo) e Corinna Martino (amministratore unico della Mec Produzioni Srl di cui il marito Mingo era socio) per i reati di truffa, falso e diffamazione.  

Stando all’ipotesi accusatoria Mingo, ex inviato barese di Striscia la Notizia, avrebbe truffato Mediaset con la complicità di sua moglie facendosi pagare alcuni servizi relativi a fatti inventati ma spacciati per veri, e facendosi anche rimborsare costi non dovuti per figuranti e attori. Gli imputati sono stati ritenuti responsabili di quattro truffe relative ad altrettanti falsi servizi realizzati per il tg satirico, andati in onda tra il 2012 e il 2013.

Norbert Ciuccariello

Tags

Articoli correlati