CRONACHEԑ LAZIO

Incendi di rifiuti ed Ecomafie, una emergenza nazionale

ROMA. In un anno ci sono stati 262 incendi, “uno ogni tre giorni”; di questi 165 in aree per il deposito dei rifiuti. Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa in audizione in commissione Ecomafie parla dei roghi di rifiuti definendo il fenomeno come “un rischio di emergenza nazionale”.

    “Negli ultimi anni – rileva Costa – sono stati numerosi gli incendi avvenuti presso gli impianti di gestione del mondo dei rifiuti”. “La frequenza degli incendi” di rifiuti, “soprattutto dagli ultimi mesi del 2017, è tale da rappresentare un rischio di emergenza nazionale – osserva Costa – in base ai dati del ministero dell’Interno”, da giugno 2018 ad oggi, “sono stati 262” i roghi, con “una media di uno ogni tre giorni”, di questi “165 in aree” dedicate agli “impianti dei rifiuti, depositi e zone di stoccaggio, gli altri in zone di lavorazione”.

Loading...

Articoli Correlati