CRONACHEԑ BASILICATAԑ TOP NEWS

Liberati gli ostaggi si è conclusa la rivolta nel carcere di Melfi

 POTENZA. Dopo circa dieci ore, si è conclusa poca fa la rivolta dei detenuti nel carcere di Melfi (Potenza) che hanno protestato contro le restrizioni decise per il coronavirus.  

Secondo quanto si è appreso, sono stati liberati i nove ostaggi – quattro agenti della polizia penitenziaria e cinque operatori sanitari – e i detenuti sono rientrati nelle sezioni. Nel carcere di Melfi – dove sono detenute circa 200 persone – dal pomeriggio hanno operato diverse decine di uomini delle forze dell’ordine. Quello di Melfi è stato uno dei tanti carceri dove sono scoppiate rivolte, con l’aggravante che qui era stato tratto in ostaggio del personale della struttura.

Articoli Correlati