CRONACHEԑ PIEMONTEԑ TOP NEWS

Morta di malaria a 7 anni dopo un viaggio in Africa

ALESSANDRIA. Ritornano prepotentemente e drammaticamente, nomi di malattie che in occidente erano state debellate da decenni con la ricerca e la prevenzione. Una bambina di 7 anni è morta per malaria all’ospedale Infantile di Alessandria.

La piccola, che abitava a Carbonara Scrivia, è stata ricoverata ieri pomeriggio già in gravi condizioni. In brevissimo tempo le è stata diagnosticata la malattia e, pertanto la bambina è stata subito trasferita nel reparto di Terapia Intensiva Pediatrica, ma le cure sono risultate vane.  La malaria – precisa l’azienda ospedaliera alessandrina – sarebbe stata contratta durante un viaggio in Africa, nel Paese nativo della madre.  “La bambina – scrive l’ospedale – è arrivata all’Infantile in condizioni molto gravi: è stata effettuata in modo tempestivo la diagnosi di malaria ed è stata trasferita in terapia intensiva pediatrica per una terapia mirata. Nonostante l’alta professionalità delle cure e l’immediatezza degli interventi, la bimba è deceduta in serata”.  Il padre della bimba, italiano, avrebbe presentato denuncia per chiedere di accertare eventuali mancanze da parte dei sanitari. Sicuramente sarà da accertare se i genitori della bambina hanno seguito tutta la profilassi indicata dai sanitari in questi casi prima e durante il viaggio.

Articoli Correlati