CRONACHEDAL MONDOԑ TOP NEWS

Norvegia, la nave da crociera in avaria è rientrata in porto

OSLO. La nave da crociera Viking Sky, finita in avaria al largo della Norvegia con a bordo 1.300 persone, è arrivata in porto a Molde. Tutti i passeggeri sono in salvo, alcuni ancora a bordo della nave, altri evacuati in una difficile operazione di soccorso con gli elicotteri. Si tratta in prevalenza cittadini britannici e statunitensi.

È stata un’esperienza terrificante, che ha fatto temere il peggio, quella vissuta dai 1.373 passeggeri della nave da crociera norvegese finita ieri in panne in balía della tempesta e di onde atlantiche alte fino a nove metri al largo della costa del Paese scandinavo. C’era anche un cittadino italiano a bordo. Lo riferisce un tweet dell’ambasciata italiana a Oslo, aggiungendo che il passeggero italiano è stato soccorso nella notte e ora è al sicuro a Molde. Nel tweet l’ambasciata ringrazia inoltre le autorità di ricerca e salvataggio della Norvegia per la pronta risposta.

La nave della Viking Ocean Cruises, inaugurata nel 2017, aveva riscontrato problemi intorno a 2,5 miglia (4,6 km) dalla costa della regione di More og Romsdal, ad ovest della Norvegia, e ha lanciato l’sos. Dopo aver riavviato uno dei suoi motori, si era stabilizzata ancorandosi a circa due chilometri dalla costa: le autorità hanno quindi lanciato una grande operazione di evacuazione che ha coinvolto sei elicotteri.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati