CRONACHEԑ PUGLIAԑ TOP NEWS

Nuove su ArcelorMittal: dichiarazioni smentite dal Mise

TARANTO. Sembra proprio che la questione ArcelorMittal non abbia una fine. Il direttore finanziario Aditya Mittal ha detto agli analisti in una conference call sui conti di non sapere quando il provvedimento che ripristina lo scudo su Taranto diventerà legge, ma che il ministero dello Sviluppo Economico ha dato indicazione che sarà prima del 6 settembre prossimo. Da parte sua il Mise, al contrario, ha smentito: “Mai più scudo per morti sul lavoro e disastri ambientali. Ogni altra dichiarazione non corrisponde al vero”, sottolineando che il progetto è quello d’intervenire esclusivamente sull’attuazione del piano ambientale quanto prima. E, come spiegato sul Fatto Quotidiano: È possibile […] che si proceda con una sorta di immunità penale a “step” facendo coincidere con le scadenze imposte dal piano ambientale: in sostanza, se ArcelorMittal è tenuta a completare i lavori di ambientalizzazione su un impianto entro una certa data sarà coperta fino a quel momento. Si procederebbe così, impianto per impianto. A scaglioni, insomma, e non con una copertura totale – anche per morti sul lavoro e disastro ambientale – assicurata fino al 2023 come garantito dal decreto varato dal governo Renzi, a prescindere dalla scadenza dei singoli lavori di ammodernamento.

Simona Cocola

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati