CRONACHEԑ TOP NEWS

Oggi a Cosenza i funerali in forma privata di Jole Santelli

I funerali della presidente della Regione Calabria Jole Santelli, morta ieri all’età di 51 anni, si svolgeranno oggi pomeriggio, in forma strettamente privata, nella chiesa di San Nicola a Cosenza. La camera ardente sarà allestita nella stessa chiesa sarà aperta nella mattinata. A Catanzaro oggi è stato proclamato il lutto cittadino. “Non ho mai nascosto la mia malattia, non voglio neanche però che essa mi perseguiti” affermò coraggiosamente la Santelli.

Malata da tempo di tumore, Jole Santelli, la presidente della Regione Calabria morta la notte scorsa a causa di un malore. Va sottolineato che non aveva mai nascosto la sua malattia, a conferma del suo carattere deciso e combattivo, dalla quale non voleva farsi condizionare. E per questo accettò la proposta di candidarsi alla Regione Calabria.

funerali santelli

“Quando una persona subisce un attacco così violento alla propria vita – disse in un’intervista al Fatto Quotidiano il 12 gennaio scorso – quando il dolore fisico si fa radicale e incomprimibile, allora quella persona ha due strade: deprimersi e farsi portare via dalla corrente, scegliere che il destino scelga per lei. Oppure attivarsi, concentrarsi e soprattutto ribellarsi.”

“Quando Silvio Berlusconi mi offrì la candidatura – proseguiva Santelli – ringraziai felice, ma appena terminata la telefonata composi il numero del mio oncologo al quale chiesi se potessi candidarmi: «Posso onorare il mandato quinquennale?» Il medico rispose: «Non solo puoi candidarti ma mi auguro che io possa essere il tuo consulente negli anni della presidenza»”.

Nelle ultime settimane il tema della sua malattia, già venuto fuori subito dopo l’elezione per una fastidiosa raucedine che colpì la Santelli nei giorni del voto, era tornato a galla con una serie di voci che davano le sue condizioni in aggravamento.

Tags

Articoli Correlati