CRONACHEԑ LAZIOԑ TOP NEWS

Oggi al cimitero del Testaccio l’ultimo saluto a Camilleri

ROMA. “Mi piacerebbe che ci rincontrassimo, tutti quanti qui, in una sera come questa, tra cento anni”. Con queste parole e con la tradizionale voce roca, resa ancora più ferrosa dall’umido della notte, nel suggestivo Teatro greco di Siracusa, Andrea Camilleri un anno fa concludeva quell’ora e mezza di monologo dal titolo Conversazione su Tiresia. Ed è con quelle stesse parole che la famiglia Camilleri e le persone a lui care, hanno deciso di ringraziare tutti i suoi lettori e tutti i suoi amici per avergli voluto così bene.

Andrea Camilleri con Luca Zingaretti

L’ultimo saluto ad Andrea Camilleri, è previsto per oggi (giovedì 18 luglio) a Roma, dalle 15 in poi, al Cimitero Acattolico per gli stranieri nel quartiere Testaccio (via Caio Cestio 6). Per volontà delle scrittore le esequie saranno in forma strettamente privata e pertanto non è previsto alcun momento pubblico, così come non sarà allestita la camera ardente. Soltanto dopo la sepoltura sarà reso noto il luogo in cui riposeranno le spoglie dell’autore, in modo da rendere possibile la visita ai tanti che lo hanno amato.

Articoli Correlati