CRONACHEԑ CALABRIA

Pd, da Catanzaro l’appello a Zingaretti: “Vogliamo le primarie”

CATANZARO. E’ iniziata a Catanzaro l’Assemblea dei Circoli e degli amministratori del Pd per chiedere al segretario Nicola Zingaretti che si svolgano le primarie. Teatro Comunale gremito in ogni ordine di posti, tanto che molti di coloro che avrebbero voluto entrare sono rimasti fuori. Applausi e grida d’incitamento per il presidente della Regione, Mario Oliverio, al suo ingresso in sala. Molte le bandiere del Pd. Sono stati centinaia i militanti, tra cui molti giovani, che hanno risposto alla chiamata degli organizzatori. Oltre 150 i circoli presenti e piu’ di cento sindaci. Tra i partecipanti anche la deputata Enza Bruno Bossio.

“Al commissario del Pd della Calabria, Graziano – ha detto il sindaco di Torre Melissa, Giuseppe dell’Aquila, chiediamo come mai non é qui. Perché qui c’è il Pd. Non siamo qui per fare un favore a qualcuno. Mario Oliverio non ha bisogno di nulla ma é diventato un simbolo a difesa del nostro territorio e non vogliamo che le decisioni che ci riguardano vengano assunte fuori. Il Pd è nato con una vocazione popolare, federale e maggioritaria: ciò significa innanzitutto protagonismo degli iscritti e degli elettori, dei territori, delle generazioni e dei generi. Il commissariamento del Pd non può cancellare non solo le regole interne ma ancor di più l’obbligo di ascoltare, coinvolgere e far decidere gli iscritti e le iscritte”.

Articoli Correlati