CRONACHEԑ CAMPANIA

Preso il quarto autore della sanguinosa rapina al centro scommesse

NAPOLI. Il quarto componente del commando che lo scorso 20 luglio rapinò un centro scommesse di Quarto (Napoli) ferendo gravemente il cassiere del locale è stato catturato dai Carabinieri della compagnia di Pozzuoli (Napoli) a Pomigliano d’Arco, nel Napoletano, in collaborazione con i militari dell’Arma locale.

Salvatore Somma, di 33 anni, è stato bloccato in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli: nei suoi confronti l’accusa di rapina aggravata e tentato omicidio in concorso. I rapinatori fecero irruzione poco dopo la mezzanotte nel centro scommesse di via Campana, intimò a tutti di stendersi a terra e di consegnare i soldi che erano in cassa ma quando un dipendente reagì i banditi non esitarono a far fuoco per ben sei volte. Quattro colpi di pistola raggiunsero e ferirono Diego Scaramuccio, 64 anni.

Articoli Correlati