CRONACHE

Recovery Fund in alto mare respinta proposta di compromesso alla Ue

BRUXELLES. E’ ancora scontro tra Parlamento e Consiglio sul bilancio Ue 2021-2027 sul modo in cui devono essere conteggiati i costi del debito comune che l’Unione emetterà per finanziare il Recovery Fund.

Secondo quanto reso noto dalla delegazione dei negoziatori dell’Eurocamera, il Consiglio ha respinto l’ultima proposta di compromesso presentata nel corso del round di trattative svoltosi la scorsa notte. Una posizione giudicata “miope” e “irresponsabile” in una nota diffusa dall’Europarlamento.

Articoli Correlati