CRONACHESPORTԑ TOP NEWS

Solidarietà dalla Nazionale di calcio: una delegazione a Venezia

VENEZIA. Una delegazione degli Azzurri si è recata a Venezia, in piazza San Marco, per una visita di solidarietà dopo l’acqua alta eccezionale che ha messo in ginocchio la città. Ci sono il presidente federale, Gabriele Gravina, dal capodelegazione, Gianluca Vialli, e dal portiere, Gianluigi Donnarumma.

“Venezia supererà anche questa. Come un atleta che subisce un grave infortunio e poi si rialza”. C’è commozione e solidarietà nella parole di Vialli. La delegazione azzurra ha fatto visita alla piazza colpita dall’acqua alta eccezionale, in particolare ad un paio di negozi storici ancora allagati, fermandosi a parlare con i titolari, e gli uomini della polizia locale, della protezione civile e con i carabinieri.

“A nome di tutta la squadra, siamo vicini alla città di Venezia e mandiamo un grande abbraccio a tutti”, ha detto Donnarumma. 

“Venezia è una città ferita, ma è forte oltre ad essere stupenda, ed ha dimostrato un grande carattere e una capacità di rialzarsi straordinaria – ha affermato Gravina -. La nostra presenza con tutta la Nazionale è un messaggio di affetto e testimonianza alla città – ha aggiunto il n.1 della Federcalcio – ai suoi cittadini e a coloro che si stanno adoperando per riportare questa tragica situazione alla normalità”.

Articoli Correlati