CRONACHE

Sudamericano accoltellato sul bus da connazionali, le città in mano ai delinquenti

MILANO. Città in mano a delinquenti e spacciatori. L’Italia è sempre più terra eletta per delinquenti di ogni nazionalità…Sempre più arroganti e prepotenti forti del fatto di una garantita impunità causata da una politica e da una legge inadeguate e annacquate da un buonismo ipocrita e fuori luogo che mette a repentaglio vita e serenità della gente onesta. Un giovane di 23 anni di nazionalità straniera è stato accoltellato questa sera a Milano su un autobus della linea 93, poco prima delle 21.30.

ra in compagnia di tre amici quando alla fermata di via Valvassori Peroni sono saliti sul mezzo una decina di sudamericani che lo hanno aggredito. Il giovane, originario del Salvador, è stato trasportato all’ospedale San Raffaele in gravi condizioni con ferite multiple al torace e al collo. Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato. 

Articoli Correlati