CRONACHEԑ TOP NEWS

Tabaccaia uccisa a coltellate a pochi passi dal suo negozio

REGGIO CALABRIA. Omicidio nel pomeriggio a Reggio Calabria. Il cadavere di una donna di 66 anni, Mariella Rota, è stato trovato nell’androne del palazzo in cui abitava, nel centro della città, attiguo alla tabaccheria di proprietà della vittima. Quel che è stato accertato finora è che la donna è stata uccisa con un’arma da taglio. Sul posto, intorno alle 16 sono intervenuti gli agenti della polizia, che conducono le indagini, e i carabinieri.

Non è ancora chiaro se la tabaccaia sia morta in seguito a un tentativo di rapina. Secondo una prima ipotesi, ad aggredirla potrebbero essere stati due uomini. La vittima, stando a una prima ricostruzione, potrebbe avere sorpreso i due nel tentativo di introdursi nella tabaccheria dall’ingresso sul retro che dà nell’androne dove il corpo è stato trovato. Al momento non sembra essere stato asportato nulla dall’esercizio commerciale, che era chiuso. A quanto ricostruito la donna, in passato, avrebbe raccontato di avere subito minacce e dei tentativi di rapina. Per questo difficilmente avrebbe aperto la porta a qualcuno.

Articoli Correlati