CRONACHEԑ PIEMONTE

Tragedia nell’Alessandrino: esplode un edificio. Morti tre vigili del fuoco

ALESSANDRIA. Tre vigili del fuoco sono le vittime di un’esplosione di un edificio a Quargneto, in provincia di Alessandria, mentre altri due e un carabiniere si sono salvati, riportando però ferite gravi, per cui sono stati trasportati negli ospedali di Alessandria e Asti. Il primo scoppio sarebbe avvenuto intorno a mezzanotte, e il secondo circa un’ora più tardi, in una parte di una cascina, una delle tante in questa zona agricola del Piemonte, non abitata, secondo quanto riportato dai Carabinieri. Coinvolte abitazioni in via San Francesco d’Assisi. I vigili del fuoco stanno ancora scavando tra le macerie alla ricerca di dispersi nella deflagrazione, la cui dinamica non è del tutto chiara. Secondo una prima versione ci sarebbe stata una doppia esplosione, ma secondo fonti investigative i vigili del fuoco sarebbero intervenuti per un principio d’incendio, causato, forse, da una fuga di gas, e, giunti alla cascina, si sarebbero trovati in mezzo a un secondo scoppio che avrebbe provocato un crollo, travolgendo alcuni pompieri.

Articoli Correlati