CRONACHEԑ PIEMONTEԑ TOP NEWS

Uccide la ex e tenta il suicidio, dramma a Pozzo d’Adda

MILANO. Ormai i femminicidi si susseguono con raggelante velocità…Una donna di 26 anni è stata uccisa dal compagno il quale ha poi cercato di ammazzarsi conficcandosi un coltello nel petto all’alba in un’abitazione di Pozzo d’Adda, nel Milanese. E’ stata l’ex moglie dell’uomo a dare l’allarme ai carabinieri raccontando di una telefonata ricevuta dall’ex marito che le detto di aver ucciso la sua compagna straniera.

La vittima, all’arrivo dei soccorritori, non presentava segni evidenti di violenza. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Bergamo. Da un primo esame sul cadavere della vittima non sarebbero stati rilevati segni di violenza, ma tutto farebbe pensare a un omicidio suicidio. Solo l’autopsia potrà chiarire ogni dubbio. Intanto l’assassino si trova adesso in gravissime condizioni, non si sa ancora se riuscirà a cavarsela. I carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda, coordinati da Giuseppe Verde, hanno avviato le indagini. Indagano i carabinieri.

Articoli Correlati