CRONACHEԑ PIEMONTE

Una città cantonese dona a Torino 100mila mascherine e altro materiale sanitario

TORINO. La Cina ancora una volta ci è concretamente vicina e solidale. Ancora gesti di solidarietà dalla Cina per l’emergenza Coronavirus. La città di Guangzhou (Canton) ha donato a Torino 100 mila mascherine, di tipo non sanitario, e 200 termometri a infrarossi, materiale consegnato alla sede della Protezione Civile di via delle Magnolie e immediatamente distribuito.

    In particolare le mascherine e i termometri sono stati assegnati agli agenti della Polizia municipale, ai dipendenti comunali che devono essere presenti in ufficio o che hanno rapporti con il pubblico, alla Protezione Civile torinese, ai volontari che assistono la popolazione più in difficoltà e alla rete del sociale cittadino.
    La donazione rafforza ulteriormente i rapporti che il capoluogo piemontese porta avanti da diversi anni con la città cinese con la quale è anche in corso di definizione un patto di collaborazione per sancire l’amicizia e il profondo legame tra le due comunità.

Articoli Correlati