CRONACHEԑ LAZIOԑ TOP NEWS

Violenza sulle donne, domani maxi manifestazione a Roma

ROMA. Domani (sabato 23) una marea di donne tornerà a inondare le strade della capitale per dire di no alla violenza di ogni tipo che si registra nel mondo: patriarcale, razzista, istituzionale, ambientale ed economica. L’appuntamento che ha portata nazionale è fissato per le ore 14 in piazza della Repubblica.

In Italia la situazione non è migliore che in altri stati: ogni 72 ore una donna viene uccisa da una persona di sua conoscenza, solitamente il suo compagno, marito o convivente. Tre femminicidi su quattro avvengono nell’abitazione; il 63% degli stupri è commesso da un partner o ex partner.  Le vittime della violenza di genere sono italiane nell’80,2% dei casi, e gli autori sono italiani nel 74% dei casi. E l’82% delle volte chi fa violenza su una donna non deve introdursi con violenza nell’abitazione, ha le chiavi di casa o gli si apre la porta. E’ infatti quasi sempre il compagno o un conoscente. Una fotografia quella della violenza di genere in Italia che è emersa oggi, a Milano, nel corso della presentazione dell’iniziativa della Polizia di Stato denominata “Questo non è amore 2019” che fa il punto sul fenomeno.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati