• 17 Gennaio 2021
  • ACCADDE OGGI

Accadde oggi… nel 2004 la Georgia riporta in uso la bandiera delle cinque croci

E’ il 14 gennaio nel 2004 quando la bandiera nazionale della Georgia, la cosiddetta bandiera delle cinque croci, viene riportata ufficialmente in uso dopo circa 500 anni. In effetti, il vessillo fu usato almeno fin dal XIV secolo, quando venne descritto da uno sconosciuto geografo medioevale nel Libro della conoscenza di tutti i regni. L’elemento centrale della bandiera è la croce di San Giorgio (tuttora usata nella bandiera inglese), che è il santo patrono della Georgia.

Secondo lo studioso georgiano Giorgi Gabeskiria, le altre quattro croci vengnono probabilmente aggiunte durante il regno di Giorgio V (conosciuto anche come “il Brillante” o “lo Splendido”), che scaccia i mongoli. Attorno a quell’epoca, il nuovo disegno è adottato come una variante della Croce di Gerusalemme, un simbolo usato dai crociati nella Terra santa che, similarmente, usa una grossa croce centrale con attorno altre croci più piccole nei quattro quadranti. Le croci si dice che rappresentino le cinque sacre ferite di Cristo.

La bandiera cade in disuso successivamente, nel periodo medioevale, ma viene riesumata dai nazionalisti georgiani a seguito dell’indipendenza dall’Unione Sovietica nel 1991. La maggioranza dei georgiani, compreso l’influente patriarca della Chiesa apostolica autocefala ortodossa georgiana, appoggia la reintroduzione della bandiera, e nel 1999 il parlamento georgiano passa una legge per il cambiamento della bandiera. Comunque, la legge non viene promulgata dal Presidente, Eduard Shevardnadze. Viene adottata alla fine degli anni novanta dal principale partito politico dell’opposizione, il “Movimento Nazionale Unito” guidato da Mikheil Saak’ashvili, come simbolo di resistenza nazionale al governo di Shevardnadze.

La bandiera viene dunque adottata dal parlamento georgiano il 14 gennaio 2004. E riconosciuta formalmente da un decreto presidenziale firmato da Saak’ashvili il 25 gennaio, a seguito della sua elezione a Presidente della Georgia. Per la sua adozione non mancano le controversie, in quanto alcuni lamentano il fatto che imporre una bandiera di partito come emblema nazionale sia una mossa antidemocratica.

Tags

Redazione

Leggi ancora