BENESSEREԑ PRIMO PIANO

Acquagym, i benefici del fitness praticato in acqua

Molti sono gli appassionati di sport e molti di questi prediligono le attività di fitness da praticare in acqua. E, specialmente per il mondo femminile, una delle attività più praticate e in voga negli ultimi anni sembra essere quella di acquagym.

Acquagym è una disciplina molto benefica per il proprio benessere e per la salute, si tratta principalmente di esercizi aerobici, solo che vengono effettuati nell’acqua. È un’attività che prevede esercizi svolti in una piscina, poiché l’acqua non deve essere troppo profonda e perché questo permette di fare esercizi in verticale, senza nuotare.

In questa disciplina vi è solitamente un insegnante professionista qualificato che detta tempi ed esercizi da fare ad un gruppo di persone immerse in acqua. È a tutti gli effetti un tipo di allenamento di resistenza e l’efficacia di queste sessioni aerobiche viene favorita con una musica in sottofondo, la quale oltre a creare un clima piacevole serve anche per dare ritmo e rendere più divertente l’attività.

Solitamente la durata di una lezione è di circa un’ora e sono molteplici i vantaggi dell’acquagym, inoltre è un’attività che può essere praticata a qualsiasi età, dalle donne in gravidanza alle persone anziane. Poi, ovviamente, ognuno sceglierà le lezioni che preferisce frequentare: da quelle più soft a quelle più ritmate, a quelle dance. Solitamente gli esercizi prevedono movimenti a corpo libero: esercizi di braccia uniti a camminata e/o corsa in avanti e indietro, affondi, salti su una gamba, salti a rana, calci volanti, e molto altro.

acquagym

L’esercizio in acqua favorisce i movimenti, rende decisamente più leggeri e quindi il corpo non sperimenterà lo stesso impatto degli esercizi fatti a terra. Un’attività quindi ideale anche per le persone che soffrono di problematiche quali artrite, lesioni a piedi o gambe, problemi alla schiena, ecc. Inoltre è uno sport che permette di bruciare molte calorie, se svolta nel modo corretto.

È un’attività che contribuisce l’aiuto dello sviluppo muscolare e dell’elasticità delle articolazioni, aiuta il metabolismo e rende il corpo più sano. Molte di queste lezioni includono anche l’utilizzo di alcune attrezzature: pesi, palle, ecc.

La piscina, in questi casi, offre una certa discrezione, ma è anche vero che molte persone si trovano in difficoltà all’idea di dover indossare un costume ed eseguire esercizi seminudi con a fianco degli sconosciuti. Ma è altrettanto vero che si tratta di una disciplina adatta a tutte le età e che permette di essere praticata anche alle persone che non sono capaci di nuotare.

acquagym

Insomma, possiamo quindi dire che per chi ha delle difficoltà o prova noia nel fare esercizi tradizionali a terra, può pensare ad una pratica come l’acquagym, beneficiando inoltre dei meravigliosi vantaggi dell’acqua. Ricordiamo che l’acqua è un bonus aggiuntivo, non solo come facilitatrice, ma anche perché rende l’attività più creativa e distende e rilassa, allevia le tensioni; infatti sono molti i medici che lo consigliano, anche alle persone che hanno problemi di ansia. Sconsigliato invece a chi soffre di insufficienza cardiaca o respiratoria e di allergia al cloro della piscina. Sport molto utile soprattutto nella bella stagione, che permette di allenarsi, dimagrire allo stesso tempo e trovare anche un po’ di sollievo dal caldo. In ogni caso, sarebbe comunque opportuno sottoporsi ad una visita medica o parlarne con il proprio medico curante prima di iniziare qualsiasi attività sportiva, inclusa acquagym.

Loading...
Tags

Valeria Glaray

Laureata in Servizio Sociale ed iscritta alla sezione B dell’Albo degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte. Ha un particolare interesse per gli argomenti relativi alla psicologia motivazionale e per le pratiche terapeutiche di medicina complementare ed alternativa. Amante degli animali e della natura.

Articoli Correlati