POLITICAԑ PUGLIAԑ TOP NEWS

Conte: “Per la xylella stanziati 300 milioni per il 2020”

ROMA. “Sono già venuto in passato, ho incontrato una delegazione di stakeholders che soffrono particolarmente per la xylella. Sono già stati stanziati 300 milioni, siamo d’accordo con la ministra Bellanova perché siano attivati all’inizio del 2020. Bisogna intervenire, è una somma significativa, potrà essere utile”. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervistato a Ceglie Messapica (Br). 

“Probabilmente in passato c’è stata una sottovalutazione del fenomeno, bisognava intervenire più drasticamente. I fondi ci sono, bisogna delimitare questa iattura”, aggiunge. La Xylella fastidiosa è un batterio delle piante, capace di colpire diversi tipi di piante. Infezioni dovute alla Xylella si possono avere agli agrumi, ma anche alle viti ed agli ulivi. Negli ultimi anni questo patogeno è divenuto più noto proprio per le molteplici infezioni che ha causato agli ulivi e che hanno portato nella maggior parte dei casi alla loro morte. La sottospecie di questo patogeno nota nell’ultimo periodo è stata individuata per la prima volta nel Salento nel 2008 e da lì si è poi diffusa. Secondo alcuni esperti di salute delle piante, la Xylella fastidiosa merita di essere classificata tra le emergenze fitosanitarie che ci troviamo a dover fronteggiare in questi anni.

Articoli Correlati