TECH

Domenica 10 marzo è la giornata mondiale di Super Mario

MILANO. Questo weekend si festeggia il celebre idraulico baffuto con il MAR10 Day, una giornata interamente dedicata alla mascotte Nintendo. E il motivo è davvero unico: unendo mar (marzo) e 10 si ottiene la parola MAR10, molto simile al nome MARIO! Da venerdì a domenica, ricompense e promozioni sullo store digitale di Nintendo Switch per tutti i fan europei

Mario Segale, a cui è ispirato il personaggio di Super Mario (Facebook)

Quando si pensa al mondo dei videogiochi, uno dei primi personaggi che appare subito in mente è indubbiamente Super Mario. Salopette, baffi e cappello lo hanno reso una vera e propria icona riconosciuta da grandi e piccini: a partire dalla sua creazione negli anni 80, è apparso, sia come guest star che come protagonista, in centinaia di videogiochi e non solo. Gli sono stati dedicati film, cartoni animati, fumetti, nonché una quantità infinita di merchandise di ogni tipo ed è addirittura comparso nella cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici del 2016 come simbolo del Giappone.

Il personaggio nasce nel videogioco Donkey Kong, Mario al suo esordio fu chiamato Jumpman (il “saltatore”). In Giappone il personaggio era conosciuto come Mr. Video, ma durante la localizzazione statunitense di Donkey Kong il fondatore della Nintendo of America, Minoru Arakawa, decise di chiamarlo Mario per la somiglianza, e per ringraziarlo a titolo simbolico, con Mario Segale (1934-2018). La società di videogiochi giapponese aveva affittato uno dei magazzini di proprietà di Segale per utilizzarlo come quartier generale americano dall’azienda. Per cui si è sviluppata la leggenda che il personaggio si ispirasse a un tipico cittadino italiano, sopratutto nella caratterizzazione fisica.

Per tutte le informazioni dettagliate sulle promozioni ufficiali dei giochi, visitate il sito http://www.nintendo.it

Articoli Correlati