CRONACHESPORT

Dramma in Formula 2, il pilota Anthoine Hubert è morto ieri a Spa

SPA. Lutto nel mondo delle corse automobilistiche: il 22enne francese Hubert è morto  sul circuito di Spa in seguito a un gravissimo incidente con lo statunitense Correa duranta gara-1 di Formula 2.  E’ purtroppo morto il pilota francese Anthoine Hubert, coinvolto in uno spaventoso incidente avvenuto sabato pomeriggio durante Gara-1 del Gran premio di Formula 2 sul circuito belga di Spa. Hubert, la cui monoposto si era rovesciata più volte ed era stata tranciata nell’incidente, era stato portato in ospedale insieme allo statunitense Juan Manuel Correa, anche lui ferito nella carambola, ma è deceduto. Quest’ultimo avrebbe le gambe fratturate. La Federazione internazionale dell’automobile (Fia) ha diffuso un comunicato che conferma il decesso del 22enne francese, avvenuto alle 18,35, e informa sulle condizioni degli altri due piloti coinvolti.

“Il pilota dell’auto numero 12, Juan-Manuel Correa, è in condizioni stabili ed è in cura all’ospedale di Liegi – fa sapere la Fia. Il pilota dell’auto numero 20, Giuliano Alesi, è stato visitato al centro medico e sta bene. La FIA sta fornendo supporto agli organizzatori e alle autorità e ha avviato un’indagine sull’incidente”. Per Spa un’altra tragedia. Si tratta del 48esimo pilota morto sul circuito belga dal 1925 a oggi. Tra i più famosi Sébastien Clouzeau nella gara di Classic F3 del 2013. Chris Bristow e Alan Stacey nel GP di Formula 1 del 1960 e Stefan Bellof (1985). Maggiori informazioni sulle sue condizioni verranno fornite quando saranno disponibili. Il pilota della monoposto numero 20, Giuliano Alesi, è stato visitato nel centro medico del circuito e sta bene. La Fia ha avviato un’indagine sull’incidente”.

Articoli Correlati