AMBIENTE

Il 27 settembre si avvicina e sarà Sciopero Globale per il clima

Annunciato dai Fridays For Future Italia per il prossimo 27 settembre lo “Sciopero Globale” per il clima. Sulla pagina Facebook degli attivisti si legge infatti: “a fianco degli incendi in #Amazzonia, ci sono molti altri problemi da affrontare. La fusione del permafrost in #Siberia, gli incendi in Gran Canaria e nell’Africa subsahariana, l’arretramento dei ghiacciai montani, la scomparsa delle calotte polari. Ecco perché scenderemo in piazza il #27settembre, per lo Sciopero Mondiale in difesa del nostro Futuro! Sarà una giornata memorabile: riempiremo tutte le piazze italiane, da Nord a Sud, nelle grandi città come nei piccoli paesi! Il tempo sta scadendo, ma possiamo ancora farcela! Il destino è ancora nelle nostre mani!” Composta da quasi 22mila seguaci, la Community ha dalla sua Greenpeace Italia: “La politica è più impegnata a dividerci e distrarci piuttosto che occuparsi della crisi climatica in atto. La buona notizia è che questo settembre abbiamo molto da fare”, riporta sulla pagina Facebook, riferendosi allo sciopero.

Simona Cocola

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati