• AMBIENTE

India: sullo stato di salute delle foreste è guerra di dati

NEW DELHI. È scontro sui dati che fotografano lo stato di salute delle foreste in India. Secondo un recente studio del Global Forest Watch, una sezione del WRI, il World Resources Institute, un centro di ricerca internazionale no profit, in diciassette anni il paese avrebbe perso foreste per una superficie pari a 1.6 milioni di ettari, quattro volte l’intera area di Goa.

Il rapporto afferma che dal 2000 al 2010, il territorio coperto da boschi e foreste è passato dal 12 per cento all’8,9 per cento dell’area geografica totale. Non solo: il 50 per cento della perdita totale si registrerebbe in cinque stati del nord est, il Nagaland, Tripura, Meghalaya, Mizoram e Manipur, paradossalmente le aree in cui vivono le popolazioni tribali, la cui esistenza è strettamente connessa con quella dei boschi, che i tribali curano, ripiantano, seguono quotidianamente.

Tags

Articoli correlati