CRONACHEԑ CALABRIA

Settingiano: indagati 16 dipendenti di casa di riposo

CATANZARO. “Gravi e ripetuti maltrattamenti fisici e psicologici” ai danni di anziani ospitati nella residenza sanitaria assistenziale “San Francesco hospital” di Settingiano: per questo motivo 16 dipendenti della struttura sono indagati per maltrattamenti. Due sono stati posti agli arresti domiciliari e a tre è stato imposto il divieto di dimora a Settingiano. Secondo l’accusa gli anziani erano costretti a subire percosse, atti di violenza, derisioni, molestie gratuite e minacce.

L’operazione, denominata “Ti fa stare bene”, è giunta a conclusione delle indagini avviate dai finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro con coordinamento del procuratore della Repubblica Nicola Gratteri, dell’aggiunto Vincenzo Capomolla, e del pm Stefania Paparazzo, avviate dopo la denuncia di alcuni familiari di persone ricoverate. Le indagini sono state condotte con l’ausilio di intercettazioni ambientali audio e video e con perizie tecnico-specialistiche di professionisti del settore sanitario.

Articoli Correlati