• 31 Gennaio 2023
  • DAL MONDO

Tempesta polare Usa: 7 Stati dichiarano lo stato di emergenza

Temperature glaciali fino a -57 gradi e nevicate abbondanti

I media statunitensi l’hanno ribattezzata “bomb cyclone”, “snowmaggedon” o “snow apocalipse”. Si tratta della tempesta polare che sta imperversando in diversi stati degli Usa: un mix di tempeste di neve unite al vortice polare che ha portato i termometri a toccare temperature con punte record fino a -57 gradi. Secondo i meteorologi questo è un’evento climatico di grande eccezionalità, tale da verificarsi solo una volta in una generazione.

Già 7 Stati americani hanno dichiarato lo stato di emergenza: New York, Georgia, Kentucky, Missouri, Maryland, North Carolina e Oklahoma. Ma oltre i territori più colpiti sarebbero oltre 90 milioni gli americani, residenti in 37 Stati, sono sotto allerta meteo e circa l’80% degli Stati Uniti, potrebbe sperimentare temperature sotto lo zero, anche nella parte Sud del Paese.

Probabilmente sarà il Natale più freddo degli ultimi 40 anni

La tempesta polare negli Usa è caratterizzata da forti venti, abbondanti nevicate e freddo glaciale che renderà il Natale gelido per milioni di persone, provocando inevitabili disagi. A pagarne le conseguenze i milioni di americani pronti a partire per le feste di Natale: sono oltre duemila i voli aerei in partenza e in arrivo già cancellati o rinviati.

Biden: “Massima prudenza, non è una nevicata normale”

Preso atto dell’eccezionalità dell’evento meteorologico, il presidente Joe Biden ha voluto lanciare un appello alla popolazione: “Questo non è un giorno di neve come quando eravamo bambini, è una cosa seria. Fate attenzione, seguite le indicazioni, non è nevicata normale“.

Leggi altre interessanti notizie sul quotidiano il Valore Italiano

Tags

Carlo Saccomando

Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati